Il Vice Sindaco Addis“ Grande attenzione ai Servizi Sociali. Rispondiamo con numeri e dati”

 

 

 

 

 

 

L'amministrazione comunale respinge le accuse  rivolte dal gruppo consiliare Tempio Libera e Democratica nei giorni scorsi e risponde con  numeri e dati. “ Concordo con la Liguori che la condizione sociale a Tempio non è facile. Ma non c'è dubbio alcuno che il Comune sia in prima linea nell'affrontare le varie emergenze. E per fortuna non sono io a dirlo ma i dati forniti dagli uffici” risponde il Vice Sindaco Addis “ Lo scorso anno, con fondi di bilancio, abbiamo speso 90.000 euro per locazioni, utenze, spese sanitarie e beni di prima necessità. Sono stati seguiti ben 75 nuclei familiari. Quest'anno abbiamo stanziato 80.000 euro e ne abbiamo già speso 21.621 seguendo 24 famiglie”  Tutti i bisogni di famiglie, minori, disabili e poveri vengono coperti e le emergenze affrontate.

“Non dobbiamo inoltre dimenticare il contributo distrettuale di 120.000 euro al Progetto Caritas, che  riguarda i nove comuni del Plus,   le cui risorse utilizzate per l'assistenza tempestiva (assistenza economica, centro di ascolto, servizio mensa, case di prima accoglienza, e attività di pubblica utilità)vengono liquidate a seguito della presentazione delle rendicontazioni.   Nel 2019, per quanto riguarda l'assistenza domiciliare generica il Comune sta aiutando 10 persone mentre le persone seguite sono 13 nell'assistenza domiciliare qualificata. Nell'assistenza specializzata scolastica ad alunni disabili l'aiuto riguarda 14 alunni. Nell'assistenza educativa domiciliare le famiglie sostenute sono 33”. I dati snocciolati non parlano di assenza, ma semmai di un lavoro complesso, continuo e molto delicato, svolto con il massimo impegno e nel quale c'è talmente tanto da fare che si può sempre migliorare.  Non dobbiamo inoltre dimenticare, sempre in termini di impegno e sollecitudine, che il Comune di Tempio è capofila del distretto nella gestione e programmazione del Plus, con il conseguente aggravio di lavoro da parte degli uffici.

“A questi interventi elencati si aggiungono i 192 progetti Reis che stiamo rinnovando e che proseguiranno e i quattro nuovi progetti plus che si aggiungono a quelli già esistenti” continua il Vice Sindaco Gianni Addis  “Il Progetto “Carpe diem” che arriva ora, dopo le azioni messe in campo dal Reis, il reddito d’inclusione sociale regionale a sostegno delle fasce economicamente più deboli o sotto la soglia di povertà, come nuovo strumento che ha l’obiettivo di supportare l’azione precedente, il progetto “la famiglia cresce” che si pone l’obiettivo di attuare interventi di supporto economico alle famiglie numerose, il progetto “includis” che riguarda i progetti di inclusione socio-lavorativa di persone con disabilità e il progetto “dopo di noi” che riguarda il sostegno e l’assistenza alle persone con disabilità grave dopo la morte dei parenti che li accudiscono”.

Alla luce dei dati la situazione è completamente diversa dal quadro rappresentato dalla Liguori. “L'ex Sindaco Biancareddu” continua il Vice Sindaco “ha dedicato a questa attività buona parte del suo tempo seguendo personalmente le problematiche. Altrettanto sto facendo io da quando sono subentrato. Stiamo valutando con attenzione l'attribuzione di questa delega ad un assessore o consigliere che abbia disponibilità, competenza e forte sensibilità rispetto a questi temi. ” ha concluso il Vice Sindaco Addis.

Una battuta sull'erogazione dei finanziamenti della legge 162 “ I 170 progetti sono stati erogati a metà maggio e riguardano le mensilità di gennaio, febbraio, marzo e aprile. Da questo mese andranno a regime se anche gli utenti saranno puntuali nella rendicontazione ”.

You have no rights to post comments

Siti Tematici

  • Servizio Civile Nazionale
  • SUAP
  • Comunas
  • Museo Bernardo De Muro
  • 1
  • 2

Seguici sui social network

  • seguici su Facebook
  • seguici su Twitter
  • seguici su YouTube
  • 1

Città di Tempio Pausania

Comune di Tempio Pausania
Piazza Gallura 3
07029 Tempio Pausania (SS)

 

079 679999
079 631859
 PEC Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Codici IPA Fatturazione Elettronica

P. Iva 00253250906

Social Networks