Centri estivi, ecco il nome dei soggetti accreditati. Al via le domande delle famiglie per il voucher

E' stato pubblicato l'elenco dei soggetti accreditati per la realizzazione dei centri estivi. Si tratta dell'Asd Nuoto con il progetto “Miniclub: gioco, sport e divertimento”, la cooperativa il Piccolo Principe con il progetto “Centro Estivo” e  la Congregazione Missionaria Figlie di Gesù Crocifisso con il progetto “Torniamo a giocare insieme”.


Le famiglie a questo punto, prima di presentare la domanda,  dovranno rivolgersi al centro prescelto, iscrivere il bambino  con l'indicazione del periodo di frequenza e del costo totale della retta. Dopo questo passaggio sarà possibile fare domanda al comune per ottenere il voucher  che sarà corrisposto direttamente (nella quota prevista dalle fasce di reddito) al soggetto che gestisce il centro. Sarà dunque possibile da oggi presentare la domanda al Comune da parte delle famiglie.


Per realizzare questa iniziativa è stato messo a disposizione dall'Assessorato ai Servizi Sociali un budget di 40.000 euro per sostenere le famiglie , abbattere i costi e sollecitare la partecipazione dei bambini e ragazzi che potranno così stare insieme in sicurezza. Il voucher assegnato in base al reddito aiuterà le famiglie a riprendere con maggiore serenità le proprie attività.  


L'amministrazione, anche con questo voucher, intende  favorire le attività ricreative all’aperto rivolte in particolar modo a bambini e adolescenti (dai 3 ai 14 anni) ponendo a disposizione piazze, parchi, parchi gioco ed eventualmente strutture a supporto di tali iniziative, per rispondere alle esigenze dei bambini e di tutti gli utenti dei servizi scolastici che sono stati i primi a subire l’isolamento, senza poter svolgere attività di socializzazione né didattica in presenza, ma solo attività didattica a distanza.


“Ringraziamo  le associazioni che hanno presentato i progetti  rendendo possibile in concreto quest'iniziativa e proponendo per i bambini attività   formative e di socializzazione  (educative, sportive, ludiche e ricreative) da offrire in piena sicurezza” sottoline il Vice Sindaco Gianni Addis.
 
“L'idea è quella di sostenere le famiglie e allo stesso tempo consentire a bambini e giovani di stare insieme in sicurezza attraverso lo sport e le attività ludico-ricreative ed educative” conclude l'Assessore ai Servizi Sociali Anna Paola Aisoni “Un' iniziativa in cui crediamo tanto come speriamo siano in tanti a cogliere questa opportunità nata pensando ai bambini e agli adolescenti che in questo periodo hanno dovuto rinunciare a stare insieme”.

Le famiglie interessate possono presentare domanda compilando e sottoscrivendo il modulo disponibile sul sito istituzionale www.comune.tempiopausania.ot.it inviandolo unitamente alla fotocopia del documento di identità in corso di validità all’indirizzo PEC del Comune Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. a partire dal 18 Giugno 2020.

Solo eccezionalmente è consentita la consegna a mano all’Ufficio Protocollo del Comune nei seguenti giorni ed orari di apertura al pubblico: dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 13:00, il martedì ed il giovedì dalle ore 16:00 alle ore 18:00. Per eventuali informazioni è possibile chiamare al numero: 079679931 o 079/679985

You have no rights to post comments

Città di Tempio Pausania

Comune di Tempio Pausania
Piazza Gallura 3
07029 Tempio Pausania (SS)

 

079 679999
079 631859
 PEC Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Codici IPA Fatturazione Elettronica

P. Iva 00253250906

Social Networks