Notiziario

Chiusura degli uffici comunali per la giornata del 1 giugno

 

 

L'amministrazione comunale informa che nella giornata di lunedì 1 giugno, gli uffici comunali saranno chiusi, così come martedì 2 giugno, giorno in cui ricorre la Festa della Repubblica. Il provvedimento di chiusura degli uffici in giornate che cadono durante periodi di festività, e sono rispettivamente seguite e precedute da giorni festivi, ovvero domenica   31  maggio, e martedì 2 giugno,  arriva con ordinanza sindacale n.34 del 27 maggio  per ragioni di risparmio di risorse  (energia, pulizia, utilizzo macchinari e attrezzature, ecc.), in considerazione anche della ridotta affluenza di utenti che generalmente caratterizza queste particolari giornate, anche in conseguenza del ripristino della libertà dimovimento all'interno della Regione, dopo il periodo di lock down nazionale stabilito perl'emergenza epidemiologica da Covid 19 e di una ridotta presenza di personale in servizio per ferie, con esclusione degli appartenenti al Corpo di Polizia Locale e di coloro che sono chiamati a garantire i servizi pubblici essenziali.

Servizi sociali aperti al pubblico su appuntamento. Ecco i numeri.

Gli uffici dei Servizi Sociali ricevono su appuntamento contattando i numeri presenti nel documento allegato.

Allegati:
Scarica questo file (Orari e uffici.pdf)Orari e uffici.pdf[ ][ ]33 kB

Coronavirus: come contattare gli uffici comunali per avere l'appuntamento

 

 

La macchina amministrativa del comune di Tempio continuerà a funzionare, nell’impegno a garantire, alla nostra comunità, i servizi e le risposte ai cittadini necessarie durante quest' emergenza. Cambierà in questo momento, per rispettare le prescrizioni governative e limitare la diffusione del contagio, il modo di interfacciarsi con i cittadini.

 

Gli uffici non saranno aperti al pubblico ma i servizi saranno garantiti. Salvo le attività indifferibili da rendere in presenza (protezione civile, polizia locale,stato civile, anagrafe, servizi cimiteriali e polizia mortuaria, protocollo, servizi finanziari e sociali, attività legate agli acquisti connessi all’emergenza, assistenza organi istituzionali, gestione di base dell’igiene pubblica e dei luoghi pubblici, ripristino e alla manutenzione straordinaria di luoghi e degli impianti pubblici) i servizi funzioneranno attraverso lo smart working. Un sistema che permette agli enti di poter portare avanti la propria attività.

 

La sperimentazione è stata avviata già da diversi giorni, dando la possibilità ad alcuni funzionari di poter lavorare da casa, accedendo virtualmente a tutto ciò che era presente in Comune. Con le nuove misure restrittive e le limitazioni, con decreto n.13 sono state individuate le attività indifferibili da rendere nella sede comunale. Le altre attività saranno svolte invece in modalità smart working. Ad oggi stanno lavorando da casa 16 impiegati, numero che crescerà nella prossima settimana.

 

In virtù di questo per tutte le pratiche di interesse gli uffici potranno essere contattati telefonicamente (o via mail e Pec) ai rispettivi numeri che è possibile visionare al seguente link NUMERI UFFICI COMUNALI

 

Qualora si riscontrino difficoltà in tal senso e in assenza di strumenti informatici da cui attingere le informazioni è possibile chiamare il centralino al 079679999 che indicherà il numero dell'operatore da chiamare.

Nei casi di effettiva e assoluta necessità che richieda la presenza fisica nei luoghi di lavoro sarà possibile chiedere un appuntamento con il personale interessato ai seguenti numeri e orari.

 

Ufficio e Sede

     Telefono

Orari

 

Affari istituzionali e Personale- Palazzo comunale-Piazza Gallura

 

079/679999

 

Ore 10-13.00

 

Servizi Demografici-

Palazzo comunale-Piazza Gallura

 

Cell. 320 4349984

 

Ore 10-13.00

Settore Servizi alla Persona e alle Imprese (Servizi Sociali, Sport, Cultura, Turismo, Suape, Commercio-

Palazzo comunale-Piazza Gallura

 

079/679985

 

Ore 10-13.00

Ufficio Tecnico

Ex Caserma Fadda Via Olbia n.2

 

 

079/679929

 

Ore 11.30-13.30

Ufficio Ambiente/Edilizia/Servizi

Ex Caserma Fadda Via Olbia n.2

 

079/679995

 

Ore 11.30-13.30

Servizi Finanziari e Tributi

Palazzo comunale-Piazza Gallura

 

079 - 679904

 

Ore 10-13.00

 

Polizia Locale

Via Cattaneo ang. Via Settembrini.

 

079/679948

 

Ore 10-13.00

 

 

Queste misure si sono rese indispensabili per tutte le amministrazioni e le istituzioni, a tutela della salute pubblica, di quella dei lavoratori e delle rispettive famiglie, ma anche per impedire che l'ente debba, anche e solo per il contagio di uno solo dei dipendenti, fermare o rallentare considerevolmente la propria attività amministrativa.

Coronavirus, tutti gli aggiornamenti: dalle norme alle informazioni, dalle ordinanze alle misure di aiuto

 

 

In caso di dubbi contattare telefonicamente il proprio medico o pediatra.
Per informazioni chiamare il 1500 o il numero verde 800311377 (attivo tutti i giorni, festivi compresi, dalle ore 8 alle 20), per le emergenze il 118.
NON RECARSI AL PRONTO SOCCORSO.

 

Muoversi solo se necessario


Evitare gli spostamenti, in entrata e in uscita dal proprio territorio, tranne che per:

  • ragioni di lavoro
  • motivi di salute
  • situazioni di necessità

Per muoversi bisogna compilare l'autocertificazione.

Scarica il nuovo modulo di autocertificazione aggiornato il 26 marzo 2020 (file .pdf)

Il Vice Sindaco con ordinanza n.11 del 16 marzo 2020 vieta l'attività sportiva all'aperta in luoghi pubblici.

Dal 22 marzo è inoltre fatto divieto a tutte le persone fisiche di trasferirsi o spostarsi, con mezzi di trasporto pubblici o privati, in un Comune diverso da quello in cui si trovano, salvo che per comprovate esigenze lavorative, di assoluta urgenza ovvero per motivi di salute. Lo stabilisce l'ordinanza adottata congiuntamente dal ministro della Salute e dal ministro dell'Interno che rimarrà efficace fino all'entrata in vigore di un nuovo decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri.

Il Presidente del Consiglio ha firmato un nuovo Dpcm (22 marzo 2020) che dispone la sospensione di tutte le attività produttive industriali e commerciali escluse quelle contenute nell'allegato al Decreto. Il nuovo Dpcm proroga anche al 3 aprile tutte le misure contenute nel Dpcm dell'11 marzo 2020 che dispone la chiusura per tutte le attività commerciali a esclusione di quelle essenziali.

 Per quanto riguarda le attività commerciali, la Regione Sardegna ha emanato l'ordinanza n.11 del 24 marzo che vieta è  l’apertura nella giornata di domenica (fatte salve farmacie e parafarmacie) di ciascuna settimana di vigenza della presente ordinanza degli esercizi commerciali di qualsiasi dimensione per la vendita di generi alimentari esentate dalla sospensione disposta con l’art. 1 del DPCM 11.3.2020,compresi gli esercizi minori interni ai centri commerciali, ferme restando le altre restrizioni relative alla vendita al dettaglio di cui all’anzidetto DPCM dell’11.3.2020.

 

Leggi   Ecco l'ordinanza: da lunedì riaprono attività artigianali, servizi alla persona (parrucchieri, estetisti ecc.) ed esercizi commerciali (abbigliamento, calzature ecc).

 Leggi  Coronavirus, bando a sostegno delle famiglie: bonus di 800 euro

Leggi     Emergenza Corovinarus, accesso ai buoni spesa: ecco l'ordinanza che regolamenta chi ne ha diritto e come fare per ottenerli

Leggo   Esercizi commerciali in cui è possibile utilizzare i buoni spesa dell'iniziativa "solidarietà alimentare"

Leggi     Il Comune non si ferma tra turni e smart working: come contattare gli uffici o chiedere un appuntamento

Leggi     Le agevolazioni adottate dal Comune di Tempio per far fronte all'emergenza: sospensione parcheggi a pagamento e differimento tasse e rateizzazioni

Leggi   Stress psicologico ai tempi del Coronavirus: ecco il numero verde

leggi   Emergenza Corovavirus: ecco l'iban per sostenere chi in questo momento è in difficoltà

 

              

 

Emergenza Coronavirus Ordinanze e decreti del Sindaco

 

 

 

Decreti del Governo nazionale, le Ordinanze del Presidente della Regione e i provvedimenti delle Autorità competenti

 

 Coronavirus: Link alla pagina informativa della Regione Sardegna

 

 

 

 

 

 

 

Il centro di Tempio si veste di fiori e di verde: voglia di colori e profumi nel cuore antico della città

 

 

 

Il cuore di Tempio si trasformerà in un giardino. Il centro storico ritorna a vestirsi di fiori, colori e profumi che saranno i protagonisti nelle strade e nelle piazze sulle quali maggiormente si concentrano le attività commerciali cittadine ed alcuni principali siti di interesse storico e culturale della nostra città.

Questo il progetto già intrapreso che l'amministrazione ha deciso di ripetere anche quest'anno per rendere il contesto urbano sempre più piacevole ed attrattivo, anche in relazione all'istituzione della nuova area pedonale, ed esaltare la bellezza e l'unicità dei punti strategici per l'accoglienza di residenti e turisti.

Le operazioni di posizionamento delle piante e dei fiori hanno avuto inizio da qualche giorno e, con ogni probabilità, si concluderanno nel corso di questa settimana . Il centro dunque rifiorisce dopo il lockdown. Gerani, viole, surfinie, magnolie, piante ricadenti e tante altre essenze tipiche della stagione di riferimento  coloreranno e abbelliranno le vie principali.

“Gli interventi di arredo floreale, che andranno a recuperare anche aiuole e vasi presenti in alcune vie del centro storico,  interesseranno le vie e le piazze principali” spiega l'Assessore all'Ambiente Francesco Quargnenti “ Le zone coinvolte saranno numerose:  Piazza Fabrizio De Andrè, Piazza Gallura, Piazza San Pietro, Via Roma alta (tratto da Piazza Gallura a Piazza Italia), Via Roma bassa (tratto da piazza Gallura a incrocio con via Palestro)  anche  con piccoli vasi a sospensione,  Piazza Italia, Corso Matteotti (da piazza Italia a piazza Don Minzoni) con abbellimento dei vari angoli presenti lungo il percorso, Piazza Don Minzoni,  Piazza Del Carmine e Via Gramsci (da Piazza Italia a via Empoli) ”.  

“Siamo consapevoli di quanto sia importante programmare iniziative adeguate per il centro, soprattutto in questo particolare momento, che  siano in grado di rafforzarne l’attrattività e dare così sostegno alle attività che vi operano e che hanno riaperto da poco.  E ci piace notare come, accanto alle iniziative promosse dall'amministrazione sempre più spesso si affianchino quelle messe in campo direttamente dai commercianti del centro storico e dai cittadini che vogliamo sentitamente ringraziare, innescando così un meccanismo virtuoso che non può che giovare al centro storico di Tempio e all’intera città. Abbellire i propri balconi, finestre, gli scorci di una via, gli esterni e le vetrine delle attività sono contributi fondamentali per lo sviluppo della città e il segno di una buona qualità della vita che ci permettono di  riscoprire e far scoprire ai visitatori il fascino autentico della nostra città. E' questo quello cui dobbiamo tendere, e anche a piccoli passi sono sicuro ci riusciremo.  Tutti possono infatti dare il loro piccolo ma significativo contributo” sottolinea il Vice Sindaco Gianni Addis.

La realizzazione dell'intervento, affidato ad una ditta a seguito di avviso esplorativo di manifestazione di interesse preceduto da uno studio preliminare redatto dal Servizio Edilizia Privata, Ambiente ed Illuminazione Pubblica, sarà coordinata dal Comune di Tempio sia in relazione ai tempi e modi, sia per eventuali esigenze che si dovessero manifestare anche successivamente.

Si prevede un continuo ricambio e sostituzione di piante vere perenni e/o fiorite su una variabile di stagionalità, da attuarsi per ogni cambio di stagione, inserendo e preferendo  le essenze tipiche della stagione di riferimento.Inoltre è previsto anche un ricambio con un abbellimento particolare per alcune feste importanti quali il Natale – Capodanno e la Pasqua.

Siti Tematici

  • Museo del presepe
  • Servizio Civile Nazionale
  • SUAP
  • Comunas
  • 1
  • 2

Seguici sui social network

  • seguici su Facebook
  • seguici su Twitter
  • seguici su YouTube
  • 1

Città di Tempio Pausania

Comune di Tempio Pausania
Piazza Gallura 3
07029 Tempio Pausania (SS)

 

079 679999
079 631859
 PEC Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Codici IPA Fatturazione Elettronica

P. Iva 00253250906

Social Networks